25 giugno 2010

Numeri (da circo)

Per imperscrutabili motivi aziendali, quando qualche collega è assente/fuori stanza (sc. al bar) le chiamate vengono dirottate sul telefono di JaneDoe. Il che è fonte di momentanea irritazione, ma anche di conversazioni surreali e (per questo) esilaranti.
L'ultima risale a pochi minuti fa.

Utente: Buongiorno, non so se ho fatto il numero giusto... Vorrei parlare con l'addetto alle vendite.
JaneDoe: Glielo passo, attenda in linea... (il collega non risponde e JaneDoe riprende la chiamata) Pronto? Mi scusi, sono ancora io: il collega non mi risponde, le do il suo nominativo e il numero diretto, così...
Utente: Sì, me lo dà per favore?
JaneDoe: Sì, le dicevo...
Utente: Mi dà nome e cognome...
JaneDoe: Certo, il nome è Pinco Pallino, il numero è XXX/XXXXX
Utente: Ah, e me lo passa per favore?
JaneDoe: Come, prego?
Utente: No dicevo, se mi passa l'interno...
JaneDoe: L'ho appena fatto signore, le ho detto che il collega non mi risponde, per questo le ho dato il numero di telefono diretto...
Utente: Ah, e allora lo devo richiamare io?

Nessun commento :

Posta un commento