8 ottobre 2012

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

In bocca al lupo a Voi è anche a me [...]
(frammento di email inviata da Autore a JaneDoe in data odierna; evidenziato nostro)

14 commenti :

  1. in bocca al lupo anche all'editor dell'Autore, direi.

    RispondiElimina
  2. Ma che pignola ! Te l'ho già detto qualche post fa di piantarla, con 'ste pignole piccinerie !

    Anonimo SQ

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io non sono pignola; sono c@c@c@***o!

      Elimina
  3. Azz! Un nuovo Dante! Vi farà sicuramente guadagnare "cifrone"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, qua i cifroni fioccano come nespole (eh, proprio)

      Elimina
  4. Ho provato e, ovviamente, il check di grammatica e spelling viene passato senza errori.

    Quindi se va bene per Word / Outlook / altro significa che e coretto è basta.
    Esattamente come la frase qui sopra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel jksbòj%##&%%kbvjbò%°°&%%jfkdgbòdj di correttore automatico, che lo possino!

      (e smettila di provocare i miei sensi di correttrice di bozze)

      Elimina
    2. Beh.
      Una mi servirà, per i miei discorsi e per i comunicati.
      Considerati reclutata.

      [ P.S.: mi sono accorto oggi di averti tra i blog che seguo, ma NON nel blogroll - perché ovviamente qui sono distinti e separati.
      Ora sei ufficialmente una pretoriana ]

      Elimina
    3. Il tutto in aggiunta ai miei graditi compiti come Ministro della Famiglia & Società, ça va sans dire.
      Posso farcela benissimo, le donne sono per natura multitasking.

      (La prima cosa che sparirà sarà lo spazio di troppo in apertura e chiusura di parentesi. Anche se ammetto che è esteticamente gradevole ed agevola la lettura. Nel caso, cambiamo le regole ortografiche, ovvìa.)

      [Commossa, ringrazio dell'onore.
      Ave, o comunque tu voglia essere salutato.]

      Elimina
    4. Lo spazio rimarrà.
      E' sbagliato, ma come hai scritto migliora parecchio la leggibilità.

      E sono il Dittatore :p

      Elimina
    5. A me quegli spazi lì dove non devono fanno venire l'agorafobia.

      (poi magari, anche in privato, il nome della casa editrice vostra che sarà degnissima ma i cui autori, per dire, mi preoccupano)

      Elimina
    6. (preoccupano anche noi, per questo abbiamo un reparto correttori di bozze monstre)

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.