10 gennaio 2013

L'anno nuovo somiglia al vecchio

- Buongiorno, sono X, ho pubblicato con voi questo e quest'altro e quest'altro ancora, e mi  hanno detto di rivolgermi a lei per chiedere alcune copie del mio ultimo libro.
- Certo, non c'è problema; può mandarmi una mail con i suoi dati e l'indirizzo per la spedizione? 
- Subito! La ringrazio molto!
- Bene, può scrivere a janedoe@casaeditriceeuropea.it... Le faccio lo spelling: joker-ancona-napoli-empoli...
- Mi scusi, la prima lettera era...?
- Joker-anc...
- Ah, Joker!
- Sì; joker-ancona-napoli-empoli-domodossola-orvieto-empoli, chiocciola, casaeditriceeuropea.it
- ... Chiocciola?
- ...Sì... E' la mia email, janedoe@casaeditriceeuropea.it...
- Abbia pazienza, non capisco cosa viene dopo la chiocciola...
- E' semplicemente il nome della casa editrice [quello che compare in bella vista sulla copertina di questo e quest'altro e quest'altro ancora che ha pubblicato con noi]!
- ...
- ...CA-SA-E-DI-TRI-CE-EU-RO-PE-A!
- Mi scusi, sa, sono un po' duro d'orecchio... Mi può fare lo spelling?

4 commenti :

  1. Lo "spelling" nel senso che lo SPELLI?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che vuoi farci, certi personaggi si può solo accettarli ;)

      Elimina
    2. Nel senso che bisogna usare l'accetta? (cit.) :-)

      Elimina
    3. Lascio il tutto alla tua libera interpretazione :)

      Elimina