2 marzo 2012

L'e-mail: cos'è e come si usa / 1

L'e-mail di JaneDoe è doeatceeuropeadotit.
Non è, insomma, una "info" o una "admin", o magari una "ufficio", non è - in poche parole - una e-mail generica gestita da soggetti diversi. E' sua, tutta sua, solo sua.

Quindi è abbastanza inutile che una collega, stamattina, le abbia scritto mettendo come oggetto del messaggio "Per JaneDoe".

6 commenti :

  1. Io ne avevo uno che mi metteva

    Locomotiva@ufficooaccanto.rus(*)
    subject: per Locomotiva
    text: "per Locomotiva
    La Supercazzola brematurata con
    -
    scappellamento a sinistra come se
    -
    fuussa antani"

    Con spaziatura doppia: che prima lo scriveva su notepad con l'a capo automatico e poi lo incollava alla n'do cojo cojo.

    (*) Non rus = russia, ma rüs = spazzatura, in dialetto.
    Noi si produceva danni più che manicotti.

    RispondiElimina
  2. La mia mi ha prima telefonato per avvisarmi che mi avrebbe mandato una mail, e illustrandomene nei dettagli il contenuto.

    (Ma poi, perché scrivere un messaggio su notepad per poi copiarlo nella mail?)

    RispondiElimina
  3. i Capi lavorano Per Vie Misteriose.
    Il Notepad Era Il Verbo.

    E, no, la telefona preview mancava, nella mia limitata esperienza come uomo d'ufficio.
    Avevo quello che mi telefonava cinque secondi dopo, a volte, per avere una risposta, ma non credo faccia notizia.

    RispondiElimina
  4. ImpiegataSclerata3 marzo 2012 17:50

    A me fanno telefonare per chiedere se dall'altra parte hanno ricevuto la mail ma la telefonata preventiva... A ben pensarci a volte mi fanno fare pure quella e ovviamente dopo devo richiamare per sapere se l'hanno ricevuta, of course.

    RispondiElimina
  5. @Locomotiva: intendi che ti chiedono se è tutto OK con quella mail, tu vai nel panico perché dal tono si evince che te l'hanno mandata secoli fa e tu non hai ancora risposto, e allora pensi che il server di posta sia andato di nuovo in tilt facendoti perdere un casino di dati, poi per fortuna ti viene in mente di chiedere quando di preciso ti hanno scritto, e in pratica hanno appena finito di premere "Invia"?
    No, mi spiace, non fa notizia.

    @ImpiegataSclerata: ah ma io mi rifiuto, o telefono o scrivo, e in genere è la seconda che ho detto sia perché ho la fobia delle telefonate, sia perché con i polli che mi circondano verba volant, scripta manent non è una frase latina, è una procedura di sicurezza.

    RispondiElimina
  6. ImpiegataSclerata4 marzo 2012 18:30

    Eh, potendo.... Mi prendono per stanchezza, mi fanno dei pippotti esagerati (visto che spesso ho a che fare con persone totalmente irragionevol) e quindi telefonare (ODIO il telefono) è meglio, almeno smettono di sprecare aria (quindi faccio pure un favore all'umanità, da un certo punto di vista.)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.