21 maggio 2013

Supporto all'utenza / 2

Da: UtOnto
A: CasaEditriceEuropea

Gentilissimi, avendo intenzione di acquistare alcuni ebook da leggere tramite iPad, vorrei avere da voi la conferma che potrò continuare a usare i file anche se dovessi cambiare lettore o se in futuro si sviluppassero tecnologie più avanzate, tali ad esempio da permettere di sottolineare o evidenziare le pagine.

Grazie e cordiali saluti.

13 commenti :

  1. Anche una fettina di culo, già che ci siamo?

    RispondiElimina
  2. Se li compra tramite AMAZON usando l'applicazione KINDLE per IPAD, rimarrà traccia dei suoi acquisti sul sito di AMAZON, quindi quando cambierà lettore (se questo supporterà l'applicazione KINDLE) potrà riscaricare gratis il libro.
    Se il programma supporterà la sottolineatura od altro probabilmente lo potrà fare, purtroppo la mia sfera di cristallo al momento è in riparazione.

    SolitoAnonimoTecnicoLurker

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... risposta imho compromettente anzichenò ... e se Amazon in futuro cambiasse politica, ne risponderai tu? :-)

      Elimina
    2. Io gli ho risposto di chiedere a chi gli ha venduto l'iPad e me ne sono elegantemente lavata le mani.

      Elimina
  3. Ma infatti, con Amazon non ti rimangono le "ricevute"? Io quando compro fisicamente le tengo comunque in una cartella della mail, si sa mai...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu ragioni a un livello più alto di quello degli utOnti. Infatti, tu ragioni.

      Elimina
    2. ... io ci penserei due volte, anche prima di dare questa risposta. Non dimentichiamo MAI che stiamo parlando di utOnti (e non parlo di qualcuno in particolare, perchè tutti siamo -almeno talvolta- l'utOnto di qualcun altro.

      Nel caso particolare: io (utOnto) seguo il consiglio di Edhel, e tutto va bene. MA non dimenticherò mai che la mia richiesta inziale era: "anche se dovessi cambiare lettore o se in futuro si sviluppassero tecnologie più avanzate" ...

      Ebbene, poniamo che un domani "nasca" un concorrente di Amazon, che oltre a vendere ebook vende ANCHE i lettori (o viceversa, è istèss) ... e che questo AmazonDue, per motivi di concorrenza (sleale, sì) faccia in modo che i suoi lettori NON siano compatibili con gli ebook di Amazon ... a quel punto, io utOnto, avendo comprato il nuovo lettore e trovandomi impossibilitato a leggerci mmiei "vecchi" ebook di Amazon, indovina con CHI me la prenderò?

      Elimina
    3. In pratica, è come comprare l'Aida su vinile e poi pretendere dal signor Ricordi o chi per lui la garanzia che l'opera si possa ascoltare anche usando un lettore mp3 (e ora mi odieranno tutti i melomani per questo esempio sbagliatissimo)

      Elimina
  4. Allora, seguendo il pensiero di GIUDA, l'unica risposta possibile da dare a questo utonto era: "Si compri il libro cartaceo."
    Anche se a questo punto l'obiezzione potrebbe essere: "ma se si brucia?" o "e se si strappano\rovinano\perdono le pagine?"

    E comunque il pensiero di GIUDA (per mia semplice opinione) non vale, in quanto l'ebook è un sempice file di testo, formattato in HTML, usando un programma semplice come il CALIBRE lo si può convertire in quasi tutti i formati per tutti i lettori presenti e futuri.

    SolitoAnonimoTecnicoLurker

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... temo però che la qualifica di "tecnicolurker" Ti restringa un po' il campo delle opinioni ... essere TROPPO specializzato in qualcosa, talvolta può far perdere di vista il quadro generale, ne converrrai. Il problema imho NON E' "tecnico" ... come dice anche JaneDoe, un conto è l'xml, la "conversione in calibre", "la qualità del tagging", o il fatto che quanto ho (brevemente) esposto possa contenere delle imprecisioni tecniche, e UN ALTRO CONTO è la mentalità degli utOnti (e non mi stancherò mai di ribadire che ognuno di noi è l'utOnto di qualcun altro).

      Come giustamente dici tu stesso, dalla Tua risposta un utOnto trarrebbe conclusioni inaspettate (e anche se ne ipotizzi alcune, penso che di quello che potrebbe accadere davvero Ti meraviglierebbe) e soprattutto continuerebbe a scaricarne le responsabilità di DI TE.

      NO, il mio pensiero (e mi scuso di non averlo esposto più chiaramente, prima) è e rimane che l'unica risposta "a prova di utOnto" (e ciò non vuol dire assolutamente che sia la risposta più conveniente da dare, perchè si rischia -come JaneDoe ben sa- di perdere un cliente) è "noi non produciamo eBook ne' lettori, quindi non posso darle nessuna risposta".

      Elimina
    2. Noi produciamo eBook, in effetti, ma non con formato proprietario (non siamo Amazon) né produciamo lettori (ancora, non siamo Amazon); ma vallo a spiegare questo piccolo dettaglio agli utOnti!

      Elimina
  5. XML, per la precisione, e la qualità della conversione in CALIBRE dipende molto dalla qualità del tagging XML applicato... Ma se provo a parlare di conversioni all'utOnto-tipo, quello come minimo fa causa. Di sicuro a me, probabilmente pure all'azienda.

    Poi io mi domando: ma 'sto tizio avrà scritto a tutte le case editrici degli ebook che intenderebbe acquistare, o siamo solo noi i fortunelli?

    RispondiElimina