14 febbraio 2014

Read The F***ing Catalogue

Da: MagnificaAutrice
A. CasaEditriceEuropea
Oggetto: proposta editoriale
Spettabile CasaEditriceEuropea, vi sottopongo il mio MagnificoRomanzo che, come vedete dal curriculum allegato, ha già vinto il prestigioso Premio Vicinato, il Concorso Amiespese e il Premio Gareggiosoloio. Certa che il mio lavoro incontrerà il Vs. interesse, etc. etc.

Da: JaneDoe per conto di CEE
A: MagnificaAutrice
Oggetto: R: proposta editoriale
Gentilissima, La ringraziamo di averci voluto sottoporre il suo romanzo. Tuttavia non possiamo prenderlo in considerazione dato che, come saprà, la nostra casa editrice non pubblica narrativa.
Cordialmente, etc. etc.

Da: MagnificaAutrice
A: JaneDoe
Oggetto: Re: R: proposta editoriale
Priorità: ALTA
Gentile JaneDoe, la ringrazio della risposta. Tuttavia le segnalo che nel vostro sito internet, dove scrivete che i manoscritti vanno inviati solo in cartaceo a #indirizzopostale (e infatti il mio ve l'ho mandato in PDF via mail), non è specificato che non pubblicate narrativa. Forse varrebbe la pena di precisarlo.

Da: JaneDoe
A: MagnificaAutrice
Oggetto: R: Re: R: proposta editoriale
Gentilissima, prendo atto del suo cortese suggerimento. Nella pagina da lei indicata non abbiamo, in effetti, specificato che la nostra casa editrice non pubblica narrativa. L'abbiamo reputato ridondante dato che la casa editrice esiste da CENTO ANNI e in cento anni NON ha MAI pubblicato un romanzo, come chiunque ci conosca sa e chiunque non ci conosca possa facilmente rilevare se si desse la pena di scorrere il nostro catalogo. Cordialmente, etc. etc.

(No, l'ultima non l'ho mandata davvero; l'ho scritta e poi l'ho cancellata, non posso inviare mail del genere anche se certe volte me le strappano proprio dalle dita *sigh*)

3 commenti :

  1. Vedi, il problema di molti lavori è proprio non poter spiegare all' altro estremo della comunicazione le cose in maniera e con strumenti adeguatamente convincenti. Tipo le maschere lanciafiamme (rigorosamente accese) con cui si presentano sul palco i Rammstein quando cantano "Feuer Frei" :D

    RispondiElimina
  2. ...a me basterebbe poter mandare qualcuno nell'esotica e sovrappopolata località di Fanghkul, ogni tanto

    RispondiElimina
  3. La sai quella "tutto quel che non è vietato è permesso ?"
    Io so che in natura vale anche "tutto quel che è permesso è obbligatorio" (specie in quantomeccanica).

    Anonimo SQ

    RispondiElimina