6 gennaio 2011

Vocabolario tecnico

JaneDoe ha seguito, come responsabile tecnica, una lunga e complessa (lunga più che complessa) trattativa con un'importante azienda americana. In dirittura d'arrivo, la Casa editrice ha designato un'altra responsabile, Collega Amministrativa. JaneDoe ha vissuto la cosa in maniera trivalente (ambivalente sarebbe poco):
1) fastidio per esser stata "scippata" dell'iniziativa proprio quando stava entrando nella fase operativa;
2) sollievo per esser stata liberata da un incarico estremamente fastidioso (in quanto coinvolge innumeri dirigenti, e si sa che la complessità di un progetto è direttamente proporzionale al numero di dirigenti coinvolti);
3) curiosità di capire come la C.A. condurrà le cose, dato che tutti i contatti si svolgono ovviamente in inglese-americano e lei non parla né scrive inglese (non che JaneDoe abbia studiato a Oxford, ma almeno a un "Best regards" ci arriva).

Da qualche giorno siamo in attesa di sapere se il partner americano ha completato quanto di sua spettanza, e oggi il Mega-Iper-Direttore ha chiesto notizie a JaneDoe.
Se il Mega-Iper-Direttore chiede una cosa alla persona sbagliata nessuno si offende, ma per i comuni mortali è un errore gravissimo ignorare e calpestare le competenze altrui. Ragion per cui JaneDoe, da brava formichina, chiama C.A. e le chiede se ha per caso contattato l'azienda americana per chiedere se è tutto pronto: nella fattispecie, se ci possono comunicare un particolare link.

Risposta: - No JaneDoe, ho pensato che è meglio se scrivi tu, che conosci tutti i termini tecnici.

Dove il termine tecnico è "Link", I suppose.


Nessun commento :

Posta un commento